Tag: Jazz Rock

GLINCOLTI – Terzo Occhio – Ad Occhi Aperti (Deluxe Edition)

TITOLO: Terzo Occhio – Ad Occhi Aperti Deluxe Edition ARTISTA: Glincolti GENERE: Progressive Funk ANNO: 2019 PAESE: Italia ETICHETTA: Go Down Records Dalla ridente Bassano del Grappa, una delle roccaforti dell’alcool veneto situato nell’alto vicentino, provengono Glincolti; band Progressive Funk formatasi nel 2007, con all’attivo tre album in studio con i quali i nostri sono sempre riusciti a migliorarsi alzando costantemente l’asticella. […]

Focus – Il meglio del Rock olandese tra Progressive e Jodel

Il Regno dei Paesi Bassi, un paese accoglie nei suoi confini una storia ricca e avvincente, con un passato parecchio burrascoso: come definire d’altronde le vicissitudini di uno stato che negli ultimi sei secoli ha vissuto ben ottant’anni di guerra contro i dominatori spagnoli, pur conquistare la propria indipendenza? Fronteggiando addirittura il sorgere di contrasti […]

Naked City: Jazzisti prestati al Grindcore, tra astmosfere noir e visioni sadomaso

Noi di Metal Winds, si sa, siamo molto attivi in tutto ciò che concerne l’underground (specialmente quello italiano) e, più in generale, nell’ambito di tutte quelle proposte particolari e singolari presenti in questo magico universo musicale qual è il Metal. Quindi, della serie “amore facciamolo strano”, eccovi oggi una monografia su di una band assolutamente […]

SHINING (Norvegia)

Quando una persona vede la parola “Shining” può pensare a diverse cose: al libro di Stephen King (e conseguentemente anche al film), mentre se ascolta un certo tipo di musica, a due gruppi. Stranamente, questi due gruppi vivono in due stati vicini, ma sono molto diversi tra loro, ed oggi vi parlerò di quelli norvegesi. […]

Premiata Forneria Marconi

La Premiata Forneria Marconi (PFM) nacque dalle ceneri de “I quelli”, band attiva dagli anni ’60 e scioltasi nel ’70 (la PFM nascerà esattamente l’anno successivo), conosciuta per le grandi doti tecniche dei musicisti: infatti, spesso e volentieri, erano assunti come turnisti e tra i tanti collaborarono con Fabrizio De Andrè nel ’70, nell’album La buona novella. […]