NECROCOMMAND – Death Chaos King

NECROCOMMAND – Death Chaos King

NECROCOMMAND – Death Chaos King

TITOLO: Death Chaos King (DEMO)
ARTISTA: NecroCommand
GENERE: Death Metal
ANNO: 2019
PAESE: Italia
ETICHETTA: Indipendente

Nati nel 2011 dopo lo smembramento di Hatephiliac, i NecroCommand si inseriscono con nonchalance nella scena Death Metal nostrana prendendosi subito, saldamente, il loro posto. Black Wolf e Necro hanno messo insieme le ceneri della loro prima band di stampo Thrash per dare nuova linfa al loro nuovo progetto, virando su lidi ancora più estremi. Dopo i primi problemi di formazione, difatti, si verificò un cambio di direzione e il suono della band divenne più orientato al Death. Trovata la stabilità, tra il 2014 e il 2016, la band rilascia in rapida successione un Demo (Morbid Ritual) e un EP (Iscariot). Dopo una forte attività dal vivo e altri cambi di line-up, la band viene purtroppo smantellata alla fine del 2017. Nel 2019, l’unico componente rimasto, Black Wolf decide di riprendere in mano il progetto e portarlo avanti (parallelamente alla sua nuova band, i Carrion Shreds) e di trasformarlo in una one man bandDeath Chaos King è la prima Demo della nuova incarnazione dei NecroCommand, rilasciato (auto-prodotto) nel 2019. Evoke The Conquering Being ti esplode nelle orecchie senza preamboli facendoti sobbalzare e cadere pericolosamente all’indietro. Il riffing appare in secondo piano rispetto alla ritmica dominante della batteria che lo fa apparire tagliente e brutale più di quello che ci si aspetterebbe in un disco Death; ad amplificare questa sensazione ci si mettono le vocals con un growl da “uomo delle caverne”, aggressivo e frenetico, molto vicino al Brutal Death come impostazione. Una prima traccia senza cambiamenti di arrangiamento, molto lineare, scarna, grezza, giocata su una monotonia costruita apposta per sbatterti con veemenza da un lato all’altro della stanza. Al secondo posto in scaletta veniamo aggrediti da Death Chaos King, title-track di questa Demo. Anche in questo caso la direzione della ritmica portante è mono-direzionale ma viene arricchita da abili duelli tra basso e chitarra o tra basso e batteria, rallentamenti e accelerazioni che smuovono le viscere e tengono costantemente in allerta. Unstoppable Madness riprende la medesima linearità della prima traccia, cambiando continuamente il passo della batteria che passa da episodi in blast a frangenti quasi cadenzati mentre la chitarra e la voce non mutano il loro attacco frontale già utilizzato per l’iniziale Evoke The Conquering Being; questo forse è l’elemento che gioca a sfavore di quest’ultima traccia che forse poteva avere più gioco senza limitarlo a passaggi iniziali e finali troppo brevi per essere percepiti al primo ascolto.

La nuova incarnazione del progetto NecroCommand è un solido concentrato di Death vecchia maniera, viscerale e violento. Tre tracce, seppur intrise di odio, violenza e malignità probabilmente da sole non bastano a farsi un’idea del nuovo corso di questo progetto ma senz’altro danno modo di comprenderne il background e provare a capirne la futura direzione.

VOTO: 76 / 100

TRACKLIST:

1. Evoke The Conquering Being
2. Death Chaos King
3. Unstoppable Madness

LINE-UP:

Black Wolf – Voce / Tutti gli strumenti

WEB:

Facebook

Bandcamp

Avatar

daniele_vasco

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *