WALLS OF BABYLON – The Dark Embrace

WALLS OF BABYLON – The Dark Embrace

WALLS OF BABYLON – The Dark Embrace

TITOLO: The Dark Embrace
ARTISTA: Walls of Babylon
GENERE: Modern Progressive Metal
ANNO: 2019
PAESE: Italia
ETICHETTA: Revalve Records

I Progsters Walls of Babylon sono una band marchigiana che nasce verso la fine del 2012 dal progetto dei chitarristi Francesco Pellegrini (Death Riders) e Fabiano Petrini. Dopo un lungo periodo di ricerca, la line up verrà completata solo all’inizio del 2013 con l’introduzione del batterista Marco Barbarossa (Hexaedron, Over Dead in Over, THN), del bassista Matteo Carovana (Mindsphere, Flames of Heresy) e del cantante Valerio Gaoni, già membro dei Death Riders. The Dark Embrace è il secondo lavoro dei Nostri, che viene pubblicato nell’aprile 2019 dalla Revalve Records. Il full-length consta di dieci brani per un totale di circa cinquanta minuti di musica, la tracklist è composta da nove tracce inedite e una cover di Hunting High and Low degli Stratovarius. L’opera vede una miscellanea sonorità heavy, romantiche ballad e elementi elettronici come nella Title Track The Dark Embrace; i ritmi forsennati calano durante i refrain, coinvolgenti e dal facile sing-along. L’album è caratterizzato dalla presenza di risonanze melodiche che si alternano a una batteria martellante dai ritmi trascinanti. I Nostri si definiscono una band “Modern Progressive Metal”, questa etichetta ci aiuta a delineare le caratteristiche stilistiche del loro sound pervaso di eclettismo e dai contorni indefiniti, in cui si percepiscono sfumature Heavy, Nu, Alternative Metal e Hard Rock, in cui è difficile determinare quali siano le caratteristiche predominanti:  il disco risente dell’influenza di band come i Symphony X per l’adozione di ritmiche sorprendentemente veloci, che in certe occasioni lo avvicinano addirittura allo Speed Metal; dei Queensrÿche per l’elemento Hard Rock,  dei Dream Theater per i virtuosismi,  ma anche di altre band celebri come Blind Guardian ed Evergrey.  Tra i brani di maggiore spicco troviamo, a metà della tracklist, Honor and Sorrow, una intima ballad che denota una maggiore complessità e ritmi più sostenuti e che tra numerosi cambi di tono suscita un sentimento di malinconica tenerezza; in chiusura troviamo una versione molto personale di Hunting High and low, in cui si delineano atmosfere cosmiche e visionarie. Con The Dark Embrace i Walls Of Babylon ci regalano un lavoro nel complesso più che discreto, che denota perizia tecnica e grande creatività.

VOTO: 75/100

Tracklist

1.A Puppet of Lies
2.The Defeat
3.Alone
4.The Dark Embrace
5.Honor and Sorrow
6.The Emperor
7.A New Beginning
8.Revenge of Morpheus
9.A Warm Embrace
10.Hunting High And Low

Line-up

Valerio Gaoni– voce
Fabiano Pietrini– chitarre
Francesco Pellegrini – chitarre
Matteo Carovana– basso
Marco Barbarossa– batteria

WEB:

Facebook

Revalve Records 

Avatar

dgiulia

Ama la musica, prevalentemente Rock e Metal. Non si alza dal divano se il telecomando è lontano, ma andrebbe a piedi in capo al mondo per sentire il concerto della sua band preferita.

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *