STEELWINGS – Back

STEELWINGS – Back

STEELWINGS – Back

TITOLO: Back
ARTISTA: Steelwings
GENERE: Hard Rock / Heavy Metal
ANNO: 2019
PAESE: Svezia
ETICHETTA: Sliptrick Records

Quello che stiamo per fare è un tuffo all’indietro nei gloriosi anni ’80; un tuffo alla scoperta di una band nata nel 1982 in attività fino al 1992 per poi ritornare nel 2007 prima di un nuovo stop fino al 2013 prima di ritornare attiva. A vestire i panni di Virgilio in questo nuovo viaggio saranno gli svedesi Steelwings (nati come Steel Wings nel primo anno di carriera), band Hard&Heavy con all’attivo quattro Demo e un singolo usciti tra il 1983 e il 1988 e due album, uno omonimo uscito nel 1989 e un nuovo album che vede la luce, sotto l’egida della Sliptrick Records, mentre queste parole vengono scritte: Back. Un trio di brani iniziale che oltre a riportare in auge lo Spirito più sanguigno e stradaiolo dell’Hard&Heavy ottantiano rivela un sound fortemente in debito con l’impronta stilistica di scuola americana con vocals a metà tra AC/DC ScorpionsMy Rock Is HotWalk On WaterNightmare, nonostante il tocco personale di una band navigata come i nostri ospiti di oggi, decollano a fatica e per coinvolgere e convincere pienamente hanno bisogno di più di un passaggio. Strutturalmente sono tre brani solidi ma la ripetitività delle soluzioni riff-bridge-assolo porta ad un calo di attenzione ripetuto. A far ridestare l’ascoltatore è Death Or Gold rievocando lontanamente i Running Wild ma con quell’aggressività maggiore e minor propensione al tema piratesco anche se qualcosa trapela nel fulmineo passaggio parlato che anticipa l’assolo e il chorus nell’ultima parte della canzone. L’arrangiamento convince già di più rispetto alle tracce iniziali. Un secondo cambio di registro giunge con Walk In The Skypower-ballad dell’album; un mix di ricerca melodica e riffing granitici che ricorda un’altra band svedese, seppur più recente: gli Astral Doors. La combinazione tra strumentazione e voci è somigliante in una maniera disarmante ma la forza del brano forse risiede proprio in questa impronta. Rock The Nation, Back On The Road e All Night riprendono il sound del trittico iniziale ponendo maggiormente l’accento sulla voglia di scatenare danze sfrenate e festose sulla spiaggia in stile college americano riuscendo quindi a non scadere nella ripetitività e mantenendo vivo un certo interesse. Per ritrovare un poco più di personalità bisogna attendere la penultima traccia in scaletta, Ride On, seconda power-ballad dell’album, che ricalca l’arrangiamento di Walk In The Sky ma annullando lo spettro degli Astral Doors e lasciando libera di manifestarsi l’anima della band che confenzione un brano di ottima fattura che trova la sua espressione migliore nella seconda parte dove l’approccio melodico all’Hard Rock è decisamente ispirato ed accattivante. Chiusura affidata a Won’t Let You Go Away e nuovo ritorno ad un sound tra Skid Row, Gotthard, Scorpions e Bonfire.

Un sound molto derivativo e troppo ancorato a soluzioni abusate che spicca in poche occasioni. Esecutivamente ineccepibile, senza sbavature e senza perdite di smalto e supportato da buone prove vocali ma il tocco della band non emerge mai pienamente e resta al sicuro, riparato da eventuali pericoli dall’ombra di numi tutelari pesanti che prendono il controllo del disco con estrema facilità. Il coinvolgimento non è in discussione e con più di un ascolto si riesce a farsi catturare dalle dodici canzoni di cui l’album si compone avendo un minimo di interesse per la scena Hard Rock e Heavy Metal anni ’80 nella sua veste più giovanile e scapestrata, anche senza esserne un fan sfegatato.

VOTO: 70 / 100

TRACKLIST:

  1. My Rock Is Hot
  2. Walk On Water
  3. Nightmare
  4. Death Or Gold
  5. Walk In The Sky
  6. Rock The Nation
  7. Back On The Road
  8. All Night
  9. Rock My Soul
  10. She Knows What It Takes
  11. Ride On
  12. Won’t Let You Go Away

LINE-UP:

Tommy Söderström – Voce

Gert-Inge Gustafsson – Chitarra

Michael Lindman – Chitarra

Peter Fredriksson – Basso

Marcus Fritiofsson – Batteria

WEB:

Facebook

YouTube

Sito Ufficiale

Avatar

daniele_vasco

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *