VINIDE – Reveal

TITOLO: Reveal
ARTISTA: Vinide
GENERE: Symphonic Metal
ANNO: 2018
PAESE: Finlandia
ETICHETTA: Inverse Records

I Vinide sono una band formatasi a Kuhmo, Finlandia, nel 2003. Dopo la release di alcuni singoli ed EP autoprodotti, i Nostri pubblicano l’album d’esordio omonimo Vinide (2007) e l’EP The Puzzle (2008). Il 2010 sancisce una svolta nel percorso della band: è l’anno di Into The Waters, EP che denota  uno stile più aggressivo e l’aggiunta di strumenti classici negli arrangiamenti; inoltre Mikko Kähkönen si unisce al team come chitarrista e songwriter, e inizia la pianificazione del prossimo album. Nel 2012 esce l’EP Endless Debate, in cui accresce l’importanza degli elementi sinfonici, e nel dicembre 2014, dopo una lunga gestazione, viene pubblicato l’album Odes For Thoughts. Il 26 gennaio 2018 viene pubblicato Reveal con l’etichetta Inverse Records, preceduto dall’uscita del singolo The Beginning Scene. Il full-length è composto da tredici tracce per un totale di circa un’ora di ascolto, una avvincente opera in musica ricca di colpi di scena, nel cui continuum narrativo vengono introdotti dialoghi accompagnati da un sottofondo musicale (Anger e Plea) che guidano l’ascoltatore nel susseguirsi degli eventi. La sci-fiction è ambientata in un futuro distopico in cui la sopravvivenza dell’umanità è in pericolo: il protagonista, un ex impiegato nella Tech Company “Omega”, viene rinchiuso in una clinica psichiatrica e successivamente condannato a morte.  Il nostro eroe riesce a fuggire e a scoprire gli interessi nascosti del malefico colosso dell’intelligenza artificiale. L’opening track è un brano strumentale che permette all’ascoltatore di entrare nel mood dell’opera, segue la esplosiva The Beginning Scene dai riff rabbiosi in perfetta simbiosi con le tastiere. Si susseguono ariose orchestrazioni, cavalcate ritmiche, assoli intricati e veloci, canto lirico e fluida alternanza di pezzi energici e melodici dal ritmo sostenuto come Reveal, dal canto pulito ed intelligibile. L’opera denota una sapiente costruzione di melodie elaborate e trascinanti, con una marcata presenza delle tastiere, commistione perfetta di elemento sinfonico, arpeggi acustici e sonorità heavy che si rifanno ai  gruppi capostipiti del genere come i Nightwish, EpicaDream Theater e Within Temptation.  Inoltre, si sottolinea la totale assenza di riempitivi, un album dal forte dinamismo sonoro che mantiene un alto e costante livello qualitativo. I Vinide ci regalano un concept originale, più maturo e sperimentale rispetto alla produzione passata, in grado  di colpire i fan più accaniti del genere e di avvicinare nuovi ascoltatori.

 

VOTO 70/100

TRACKLIST:

  1. Intro
  2. The Beginning Scene
  3. Breakout
  4. Reveal
  5. Anger
  6. The Rat
  7. Plea
  8. Emanuel
  9. The Truth
  10. The Plan
  11. Believe
  12. Bombs
  13. Another Dimension
  14. The Great Voyage
  15. Save The Earth

LINE UP:

Elmeri Kinnunen – voce e chitarra
Mikko Kähkönen – chitarra
Heikki Polvinen – tastiere
Jaakko Juntunen – batteria

WEB:

Pagina Ufficiale

Facebook

Inverse Records

 

About Giulia Dino 20 Articles
Ama la musica, prevalentemente Rock e Metal. Non si alza dal divano se il telecomando è lontano, ma andrebbe a piedi in capo al mondo per sentire il concerto della sua band preferita.

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*