MONGOL – Warrior Spirit

MONGOL – Warrior Spirit

MONGOL – Warrior Spirit

TITOLO: Warrior Spirit
ARTISTA:
Mongol
GENERE:
Folk Metal
ANNO:
2017
PAESE: Canada
ETICHETTA:
Sliptrick Records

 

Nonostante siano di Alberta, le tematiche dei Mongol si spostano verso Oriente, infatti sono una band Folk Metal che tratta prevalentemente dell’impero mongolo. Essi hanno già avuto il piacere di dividere il palco con Arkona, Kalmah, Havok, Nekrogoblikon e molti altri. Warrior Spirit è un EP composto da sole tre tracce, la prima delle quali è The Mountain Weeps che si apre con delle chitarre, le quali  introducono ad una voce sporca. Poco dopo l’atmosfera si fa più solenne; ci ricorda dei cori di guerra che sembrano inneggiare ai valori dei combattenti. Growl che si alterna al clean, fino a quando la traccia muta all’improvviso: superati i due minuti infatti, il pezzo sembra essersi concluso, in quanto i suoni si stanno pian piano dissolvendo. Invece udiamo banjo e mandolino, che ci  avviano a sonorità Folk, più vivaci di quanto ascoltato finora. Questi due strumenti poi si fondono, accogliendo nuovamente la voce. La canzone diventa man mano che proseguiamo, più veloce. L’ultima parte infine, si rivela solamente strumentale. River Child, a differenza della traccia precedente, ci fa immergere sin da subito in atmosfere particolari tramite l’uso di strumenti Folk a corda ed a fiato. Canzone piacevolmente catchy, infatti il motivetto strumentale iniziale e il ritornello, ci rimarranno impressi già dal primo ascolto. Ciò può riguardare addirittura anche coloro che usualmente non prediligono il Metal. River Child prende velocità poco dopo l’inizio e le parti strumentali sono ricche di assoli. L’intro iniziale, che viene ripetuta più volte nel resto del brano, rende la canzone fruibile ad un più ampio pubblico.
Purtroppo già siamo giunti alla conclusione di Warrior Spirit, ci ritroviamo infatti ad ascoltare l’ultima traccia, la più lunga, Warband. Dei suoni che ricordano la civiltà orientale possono udirsi in sottofondo, mentre Tev Tegri li sovrasta col suo possente growl. Quei suoni però non sono affatto coperti, ma presenti fino a poco meno di un minuto e mezzo, quando la canzone subisce una variazione. Diventa più veloce e per poco non udiamo più quelle sonorità orientali, che però riaffioreranno a breve; anche qui non mancheranno gli assoli.
La traccia ad un certo punto, senza interrompersi, rallenta il suo ritmo, ma solo per poco, infatti poi torna accattivante come pochi secondi prima. In alcuni punti, come pure negli altri due brani, vi è il protagonismo degli strumenti Folk, incorniciati dagli altri. Ciò conferisce atmosfere suggestive, in tema con le liriche trattate dalle band; il brano si conclude quasi all’improvviso.
Nonostante l’EP sia composto da sole tre canzoni, ci lascia comunque soddisfatti del lavoro, ma ansiosi di poter ascoltare altro di questa band. Fortunatamente i Mongol hanno già all’attivo due full-length ed un altro EP oltre a Warrior Spirit, quindi volendoli approfondire da subito, c’è molto materiale da poter ascoltare!
Imperdibile per gli amanti del Folk Metal, ma anche per coloro che invece sono soliti ascoltare altro. Infatti potrebbe essere una piacevole scoperta vedere come il connubio tra gli il growl, gli strumenti Folk e quelli tipici del Metal si amalgamino lasciandoci pienamente soddisfatti.

VOTO: 80/100

Tracklist:

1.The Mountain Weeps
2.River Child
3.Warband

 

Line Up:

Tev Tegri – voce
Zev – chitarra, voce, strumentazione folk (mandolino, banjo?)
Zelme – chitarra ritmica
Sorkhon Sharr – basso
Sche-Khe – tastiere
Bourchi – batteria

WEB:

Bandcamp: https://mongolcanada.bandcamp.com/

Facebook: https://www.facebook.com/MongolCanada/

Teresa Medori

teresa

Ascolto Metal da più di dieci anni, ho studiato canto per più di tre anni presso una scuola, ed il resto da autodidatta. Il genere che prediligo è il Technical Death Metal, nonostante comunque io ascolti anche molto altro in ambito Metal.

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *