HACKTIVIST – Over-Throne

HACKTIVIST – Over-Throne

HACKTIVIST – Over-Throne

TITOLO: Over-Throne
ARTISTA: Hacktivist
GENERE:  Djent, Nu Metal, Rap
ANNO: 2016
PAESE: Inghilterra
ETICHETTA: UNFD Records

Gli Hacktivist sono una band inglese formatasi nel 2011, che fonde Djent, Nu Metal e Rap, proveniente da Milton Keynes.
Over-Throne
è l’EP da loro rilasciato nel Dicembre del 2016.
La prima traccia è omonima all’EP ed inizia con un crescendo di suoni che culmina nell’aggressività delle chitarre che introducono ad un Rap incalzante. Una voce aspra viene accompagnata dai sintetizzatori. Gli strumenti a corda emergono nuovamente con più decisione nel ritornello, caratterizzato da harsh vocals (fondamentali per la band). Possiamo inoltre riconoscere distintamente influenze Djent. Dopo la prima metà del brano gli Hacktivist ci sorprendono, sembra infatti di ascoltare una canzone differente. Una voce in clean ci trasporta in un’altra atmosfera, facendoci rilassare dal ritmo frenetico del Rap e dall’aggressività precedentemente riscontrata nel brano. Verso la fine le due cose vengono fuse. Seguono due tracce che non sono completamente inedite. Proseguiamo con una versione acustica di Taken, che è un loro brano contenuto nel loro full precedentemente rilasciato, Outside the box. La chitarra classica è senz’altro protagonista, essa funge da filo conduttore e colonna portante di tutto il brano, ma ciò che viene valorizzata è sicuramente anche la voce di Rou Reynolds in clean, cantante degli Enter Shikari che ha collaborato con gli Hacktivist nella realizzazione di entrambe le versioni di Taken. La terza traccia, Buszy, è totalmente diversa dalla precedente, essa è infatti un remix a cura di Timfyjames di un altro pezzo estratto da Outside the Box. I sintetizzatori predominano la track, rendendola più elettronica e senz’altro molto meno Djent rispetto all’originale. L’ultimo brano è una cover di (Rock) Superstar dei Cypress Hill, band decisamente importante nella scena Rap statunitense anni ’90 . La canzone, proveniente dall’album Skull & Bones rilasciato nel 2000 dai Cypress Hill, viene rivisitata dagli Hacktivist che la adattano al loro stile, utilizzando sonorità che ci ricordano in parte i Limp Bizkit, gruppo musicalmente vicino a loro, poichè in rete possiamo trovare delle cover di canzoni di questi ultimi, realizzate dagli Hacktivist.
Complessivamente consiglierei questo lavoro solo a fan della band che hanno potuto già apprezzare i loro lavori, in quanto in questo EP è presente solamente un inedito e ben due versioni di pezzi differenti rilasciati nel precedente full, oltre ad una cover di un celebre gruppo.

 

VOTO: 67/100

Tracklist:

  1. Over-Throne
  2. Taken (Acoustic)
  3. Buszy (Timfyjames Remix)
  4. (Rock) Superstar

Line Up:

Jermaine ‘J’ Hurley – voce
Ben Marvin – voce
Tim ‘Timfy James’ Beazley – chitarra, voce, parte elettronica
Josh Gurner – basso 
Richard Hawking – Batteria

 

WEB:
https://www.facebook.com/Hacktivistband

Teresa Medori

teresa

Ascolto Metal da più di dieci anni, ho studiato canto per più di tre anni presso una scuola, ed il resto da autodidatta. Il genere che prediligo è il Technical Death Metal, nonostante comunque io ascolti anche molto altro in ambito Metal.

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *