BLACKMAIL OF MURDER – Cold Rain

BLACKMAIL OF MURDER – Cold Rain

BLACKMAIL OF MURDER – Cold Rain

TITOLO: Cold Rain
ARTISTA: Blackmail of Murder
GENERE: Metalcore/Crossover
ANNO: 2017
PAESE: Italia
ETICHETTA: Indiebox Music

 

I Blackmail of Murder –  per i fan BOM – sono una band metal italiana fondata a Brescia nel 2014. Nell’aprile del 2015 viene pubblicato l’album d’esordio The Endless Stare, che riceve il consenso del pubblico e della critica. Dopo una serie di esibizioni live, i Nostri firmano con l’etichetta IndieBox Music con cui pubblicano nel marzo 2016 il secondo full length Giant’s Inheritance. L’agosto dello stesso anno vede un ampliamento della line up con l’introduzione di  Pierlorenzo Molinari come voce melodica. Nel marzo 2017 viene pubblicato il video di Indigo, anticipazione dell’Ep Cold Rain, disponibile dal 21 aprile. Registrazione e produzione dell’Ep sono state realizzate dalla Indiebox Music Hall col sapiente contributo di Giovanni Bottoglia (registrazione, mixaggio e mastering) e Alessandro Fapanni (produzione artistica).

Cold Rain è composto da sei tracce per circa 25 minuti di musica, un lavoro le cui radici affondano nel metalcore e nel thrash metal. Tutti i pezzi sono molto orecchiabili e di immediata ricezione, con atmosfere tipiche del metal d’oltreoceano, inserti prog e parti melodiche alternate a musica elettronica. L’opening track è Cristal Clear, una intro incalzante caratterizzata da suoni ruvidi e di forte impatto, seguita da Indigo, la traccia più emblematica dell’intero lavoro, un brano di matrice thrash con una sapiente alternanza di pezzi cadenzati e concitati e un ritornello catchy. Le tracce si susseguono in un tripudio di energia e perizia tecnica, con la mid tempo Compassion, la prorompente Gears e la cadenzata Foreign Bodies, per culminare con un finale inaspettato, una cover sui generis del successo pop di Imogen Heap Hide and Seek.

Tra i gruppi che più hanno influenzato il sound dei BOM troviamo Destrage, Avenged Sevenfold e Periphery. L’elemento innovativo dell’ultima fatica del gruppo lombardo è sicuramente l’introduzione del cantato pulito di Pierlorenzo Molinari, che crea situazioni sonore innovative adattandosi ai vari cambi di registro e intersecandosi alla perfezione con il poderoso scream e growl di Claudio Olivari.

Cold Rain è un lavoro curato sia dal punto di vista della produzione che dell’esecuzione, è il risultato di una notevole maturazione artistica di un gruppo giovane e dal futuro promettente.

VOTO 75/100

TRACKLIST:

  1. Crystal Clear
  2. Indigo
  3. Compassion
  4. Gears
  5. Foreign Bodies
  6. Hide And Seek (Imogen Heap Cover)

LINE UP:

  • Claudio Olivari:Voce
  • Pierlorenzo Molinari: Voce
  • Antonio Proietti: Chitarra e cori
  • Davide Sgarbi: Chitarra e cori
  • Alex Castellini: Basso
  • Fabio Nassa: Batteria

WEB:

BOM Facebook

Avatar

dgiulia

Ama la musica, prevalentemente Rock e Metal. Non si alza dal divano se il telecomando è lontano, ma andrebbe a piedi in capo al mondo per sentire il concerto della sua band preferita.

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *